“Odio gli indifferenti. Credo che vivere voglia dire essere partigiani..."

VOTAMI DAI

sito

martedì 31 luglio 2012

Non so dove vado


Non so dove vado

Non so dove vado, ma so con chi vado
Non so dove sono, ma so che sono in me.
Non so che cosa sia Dio, ma Dio sa che cosa sono.
Non so che cosa sia il mondo, ma so che è mio.

Non so quanto valgo, ma so non fare paragoni.
Non so che cosa sia l’amore, ma so che godo della sua presenza
Non posso evitare i colpi, ma so come sopportarli.
Non posso negare la violenza, ma posso negare la crudeltà.

Non posso cambiare il mondo, ma posso cambiare me stesso,
Non so che cosa faccio, ma so che sono fatto da ciò che faccio.
Non so chi sono, ma so che sono colui che non sa.

2 commenti:

Grimildenera ha detto...

Ciao Mary,
è ambigua questa poesia...però la vedo molto sul pessimismo....Che hai? malumore in questi giorni Mary?
Un bacio

Marianna Sinacori ha detto...

Grimy è una poesia che ti fa guardare dentro è introspettiva non è pessimistica tranquilla malumore mai mai mai, sennò lo scriveri no?

VOTA SE TI PIACE O TI FA RIFLETTERE UN Pò!

sito internet